LEGGI IL REGOLAMENTO E CAPIRAI LO SPIRITO DEI NOSTRI TORNEI DI CALCIO A 5

OVER 35 LEAGUE 2011

OFFICIAL TOURNAMENT
OFFICIAL TOURNAMENT

 

QUANDO SI GIOCA

 

Il torneo di disputerà nei giorni comunicati dal C.O.  con orari di gioco dalle 20.00, 21.00 e 22.00 e comunque a seconda delle disponibilità dell'impianto sportivo.

 

 

 

LE DIVISE PER GIOCARE

 

Ad ogni squadra iscritta sarà consegnata una muta di gioco (Maglia + pantaloncino) ad un prezzo eccezionale, compresa la divisa del portiere. Si ricorda che ci sarà l’obbligo per ogni squadra di schierare giocatori con le maglie ufficiali, con i colori scelti dai responsabili squadra. In caso di ritardi nelle consegne o di dimenticanze da parte degli atleti, il C. O. provvederà a distribuire dei fratini, i quali a fine gara dovranno essere consegnai in segreteria.

 

GIRONI E CALENDARI

 

I responsabili o i Vice (in caso di mancata comunicazione) delle squadre partecipanti saranno convocati dall’Organizzazione per partecipare alla riunione esplicativa del torneo (tramite telefono, fax, e-mail, sms), nel corso della quale saranno consegnati i rispettivi calendari delle gare ai quali ci si dovrà scrupolosamente attenere. Inoltre sarà possibile consultare gli stessi sul sito internet ufficiale www.asddragosport.com . La compilazione del calendario ufficiale della manifestazione cercherà di tener conto delle preferenze espresse da ogni squadra al momento dell’iscrizione. Si ricorda che il calendario ufficiale è da considerarsi immodificabile per qualsiasi genere di esigenza. Il Comitato Organizzatore si riserva il diritto di apportare modifiche al calendario ufficiale previa comunicazione alle squadre interessate. Ovviamente il calendario terrà conto delle pause per le festività Natalizie, Pasquali o di altro genere.

 

ASSICURAZIONE E MODALITA' PER INFORTUNI

 

All’atto dell’iscrizione, tutti i giocatori iscritti nella lista della squadra consegnata al Comitato Organizzatore verranno automaticamente assicurati per eventuali infortuni occorsi durante lo svolgimento delle gare. Le assicurazioni saranno stipulate tramite l’ente di promozione sportiva A.S.I., maggiori informazioni sui parametri della assicurazione saranno pubblicati sul sito ufficiale dell'A.S.I.. Si ricorda che in caso di infortuni è necessaria la tempestiva e immediata comunicazione al Comitato Organizzatore, entro e non oltre 24 ore dall'evento, in quanto la pratica deve essere trasmessa nei due giorni successivi. Per nessun motivo potrà prendere parte alla manifestazione un giocatore non assicurato, pena la sconfitta automatica per 3 – 0 a tavolino della squadra che ha schierato tale giocatore. Il giocatore infortunato che disputerà l’incontro senza aver comunicato i propri dati e quindi senza assicurazione non potranno godere dell’assicurazione contro gli infortuni di gioco.

 

LISTA DELLE SQUADRE PARTECIPANTI

 

La competizione è a carattere amatoriale. All’atto dell’iscrizione ogni squadra dovrà presentare la lista ufficiale dei propri giocatori fino ad un massimo di 15 elementi . Sono ammessi al torneo tutte le persone che, alla data del 01 Gennaio 2011, abbiano compiuto il 17° anno di età, a condizione che i minorenni forniscano autorizzazione di entrambi i genitori unitamente a fotocopia dei documenti di quest’ultimi. La lista della squadra dovrà contenere per ogni giocatore generalità e residenza, nonché data e luogo di nascita e l’indirizzo di posta elettronica. Il Responsabile di ogni squadra, all’atto della consegna della lista, dovrà consegnare le liberatorie all’organizzazione  scaricabili dal sito ufficiale www.asddragosport.com compilate in ogni sua parte, per il trattamento di dati personali ex legge 675/96. I giocatori iscritti nella lista consegnata al C.O. potranno disputare il torneo partecipando anche in più squadre purché non facciano parte della medesima categoria (es. calcio a 5 + calcio a 7: SI'; 2 squadre della calcio a 5 o a 7: NO). Trattandosi di tornei a carattere amatoriale è data libera partecipazione, al singolo giocatore, di partecipare, qualora ne fosse in grado, in tutte le categorie annesse al torneo.

 

IL MERCATO E IL RINNOVO LISTE

 

Durante il torneo saranno previste delle finestre di mercato. Durante tali periodi le squadre potranno effettuare trasferimenti di giocatori tra loro, nuovi inserimenti in rosa o sostituzioni. Al di fuori di questi periodi nuovi inserimenti in lista potranno essere effettuati solo per gravi motivi e previa autorizzazione del C.O. (es. serie di infortuni che impediscono il raggiungimento del numero utile per giocare).

Le liste saranno considerate definitive entro e non oltre la fine della terza giornata del torneo. La prima finestra di mercato sarà aperta al termine del girone di andata. Eventuali altri periodi saranno comunicati dal C.O. direttamente sul sito, in base alla durata del torneo.

 

ISCRIZIONE e CAUZIONE

 

L’ iscrizione è completamente gratuita. Le squadre partecipanti sono tenute a versare al momento dell’iscrizione una cauzione di € 100,00. La cauzione dovrà essere reintegrata ogni qualvolta venga decurtata per comportamenti irregolari pena la penalizzazione di 1 punto in classifica per il ritardo e l’esclusione dal torneo se non reintegrata al secondo richiamo del C.O. La cauzione sarà riconsegnata alle squadre al momento dell’eliminazione della stessa. Ovviamente se una squadra dovesse ritirarsi dalla competizione senza terminare le gare previste la suddetta cauzione non sarà restituita. La lista con il modulo d'iscrizione potrà essere ritirata presso l'impianto sportivo della Vigor Breda in via Ercole Marelli 29, presso la sede dell'asd Drago Sport in via dei Giardinetti 187 o scaricandola direttamente dal sito www.asddragosport.com . Le denominazioni delle squadre della over 35 league, saranno affidate alla fantasia dei partecipanti (previa accettazione del C.O.). L'iscrizione della squadra è subordinata al rilascio del benestare dell'Organizzazione, dopo aver preso visione delle liste definitive.

 

ORARI DI GARA, RITARDI E COMPORTAMENTO

 

Ogni squadra dovrà presentarsi in campo all’orario di gioco previsto dal calendario. Il tempo di attesa di ogni squadra è di 15 minuti dall’orario d’inizio previsto dal calendario, e dovrà essere eventualmente richiesto dal capitano della squadra al direttore di gara. Nel caso in cui una squadra usufruisca di più di 10 minuti di ritardo, questa sarà tenuta a versare una multa di 5,00 €. Al 4° ritardo cumulato nel corso della stagione, la squadra subirà per ogni successivo ritardo 1 punto di penalizzazione in classifica. Ogni squadra dovrà indossare la muta ufficiale. Dopo aver consegnato la lista gara al Comitato Organizzatore, ogni squadra dovrà consegnare al C.O. la quota gara, tassativamente prima dell’inizio della gara alla segreteria del C.O.. Si precisa che il direttore di gara non sarà autorizzato a dare inizio all’incontro se il C.O. non avrà ricevuto, nei limiti dei tempi di attesa previsti, la relativa quota o l’attestazione dell’avvenuto pagamento della stessa. Prima della gara l’arbitro effettuerà il riconoscimento delle squadre attraverso i documenti consegnati insieme alla lista gara, nel caso in cui un giocatore sia sprovvisto di documento di riconoscimento, quest’ultimo potrà partecipare all’incontro solo se riconosciuto direttamente dall’arbitro o da un membro dell’organizzazione. Possono accedere al recinto di gioco per ogni squadra di calcio a 5, previo inserimento nella lista ufficiale di gara, n. 10 calciatori e n. 2 persone che rivestono la carica di dirigente accompagnatore e allenatore.

 

DURATA DELLE GARE e PALLONI

 

Le gare di calcio a 5 e di calcio a 7 avranno una durata di 25 minuti per tempo, con intervallo di 5 minuti tra i due tempi di gioco. Per il calcio a 5 verranno utilizzati palloni n. 4. Per il calcio a 7 potranno essere utilizzati sia palloni n. 5 che n. 4.

 

MALTEMPO E SOSPENSIONE DELLE GARE

 

In caso di pioggia le squadre dovranno presentarsi ugualmente al campo di gioco ed entrare in campo nell'ora indicata dal calendario del Torneo. Se una squadra non si presenta al campo (o comunque si presenta e non si mette a disposizione dell'arbitro) sarà dichiarata assente e verrà applicata la normativa esposta nel paragrafo successivo(sanzioni etc..). Se entrambe le squadre si sono presentate ma la partita non si può disputare per decisione dell'arbitro, la gara sarà posticipata a data da stabilirsi. Se la gara inizia regolarmente ma viene sospesa nel primo tempo, la gara sarà recuperata interamente ripartendo dallo

 0 - 0. Se la gara viene sospesa nel secondo tempo entro il 20° minuto sarà recuperata partendo dal minuto esatto in cui è stata interrotta, ripartendo dal risultato acquisito fino a quel momento, disputando i minuti mancanti con le stesse formazioni. Qualora, per motivi di salute o di squalifica grave, uno dei partecipanti non potrà ripresentarsi, potrà essere sostituito da un compagno di squadra anche se non in lista. Se la gara viene sospesa dopo il 20° minuto del secondo tempo, la gara si riterrà conclusa con il risultato acquisito fino a quel momento. Il C.O. valuterà eventuali proposte alternative, promosse da accordi diretti tra le squadre interessate.

 

UFFICIALI DI GARA

 

Per la direzione di ogni gara deve essere designato un arbitro. La sua autorità e l'esercizio dei poteri che gli sono conferiti dalle Regole del Gioco iniziano nel momento in cui giunge nel luogo ove è ubicato il campo di gioco e cessano quando se ne sia allontanato definitivamente. Il suo potere di infliggere punizioni si estende alle infrazioni commesse durante le interruzioni del gioco ed anche quando il pallone avrà cessato di essere in gioco. Le sue decisioni per questioni di fatto relative al gioco sono INAPPELLABILI per quanto concerne il risultato della gara. Questi dovrà:

a) vigilare sul rispetto delle Regole del Gioco;

b) assicurare il controllo della gara;

c) assicurarsi che il pallone utilizzato rispetti i requisiti del regolamento;

d) interrompere temporaneamente la gara, sospenderla o interromperla definitivamente, a sua discrezione, al verificarsi di ogni infrazione alle regole;

e) interrompere temporaneamente la gara, sospenderla o interromperla definitivamente a seguito di interferenze da eventi esterni, qualunque essi siano;

f) adottare provvedimenti nei confronti dei dirigenti di squadre che non tengono un comportamento responsabile e, a sua discrezione,allontanarli dal recinto di gioco.

 

 

RICORSI

 

Contro ogni decisione del Comitato Organizzatore e della Commissione Giudicante, è ammesso ricorso nelle 24 ore successive alla comunicazione del provvedimento stesso, al costo di 50€. A tale ricorso il Comitato Organizzatore si impegna, analizzate le cause e le motivazioni apportate, a dare risposta entro 7 gg. dalla data di presentazione. Ogni ricorso dovrà essere redatto in forma scritta e inviato per posta elettronica, identificabile attraverso il sito internet.

 

SITO WEB AGGIORNAMENTI E CLASSIFICHE

 

Nei gg successivi alle gare il sito internet www.ASDDRAGOSPORT.COM , sarà tempestivamente aggiornato con risultati, classifiche e curiosità. Verranno indicate altresì eventuali modifiche ai calendari o recuperi di gare rinviate.

 

NORME COMPORTAMENTALI

 

Ogni giocatore partecipante al Torneo è tenuto ad osservare tutte le norme previste dal regolamento interno nonché quelle del regolamento tecnico che si rifanno a quelle emanate dalla F.I.G.C. relativamente alla stagione 2010-2011. Il Comitato Organizzatore si riserva la facoltà di adottare insindacabili provvedimenti disciplinari (compresa la radiazione) nei confronti di giocatori e/o squadre responsabili di gravi inosservanze delle norme tecnico/comportamentali. L’eventuale radiazione non dà comunque diritto a nessuna forma di rimborso delle quote e delle cauzioni al momento versate al Comitato Organizzatore. Il Comitato Organizzatore adotterà severe sanzioni disciplinari nei confronti di giocatori e/o squadre protagoniste di gravi scorrettezze dentro e fuori il terreno di gioco nei confronti della squadra avversaria e del direttore di gara, oltre a multe che verranno eventualmente comunicate ai rispettivi Responsabili di squadra. Si ricorda a tutti i partecipanti che ciascuno è responsabile direttamente per le azioni esercitate a danno di cose o persone, come previsto dal vigente codice penale.

 

SANZIONI DISCIPLINARI E PECUNARIE

 

Qualora una squadra non si presentasse al campo di gioco con un numero sufficiente di giocatori (3 per il calcio a 5) idoneo ad iniziare l’incontro, oltre alla sconfitta "a tavolino", verrà comminata una multa pari all’importo della quota campo, che verrà sottratta dalla cauzione depositata la quale dovrà al piu' presto essere reintegrata, pena l'esclusione dal torneo. La squadra che avrebbe dovuto affrontare quella non presente, per ottenere la vittoria a tavolino dovrà comunque versare la quota campo (campo che sarà messo a disposizione della suddetta per tutta la durata della gara che si sarebbe dovuta disputare). In caso di espulsione diretta di un calciatore, questi sarà squalificato (qualora l'espulsione avvenga per fatto grave o comportamento anti-sportivo, a discrezione del direttore di gara), mentre in caso di doppia ammonizione il giocatore in questione sarà squalificato solo nel caso in cui abbia raggiunto la quota limite (4 -3 - 2 ect.). Qualsiasi somma venga decurtata dalla cauzione per una qualsiasi multa, dovrà essere reintegrata dal responsabile della squadra in questione, entro e non oltre 48 ore, pena l’immediata esclusione dal torneo.

 

 LEAGUE  CALCIO A 5

 

Il torneo over 35 League presenta le seguenti modalità:

Il capocannoniere sarà assegnato in base al numero totale di reti realizzato fino alla fine del girone di torneo.

Il Miglior giocatore sarà assegnato in base alla somma dei voti totale ricevuta dai direttori di gara, fino alla fine del torneo (uno per squadra in ogni gara solo tra gli over 35).

Il Miglior portiere sarà assegnato in base alla somma dei voti totale, ricevuta dai direttori di gara fino alla fine del torneo.

La fase play off e play out verrà stabilita in base al vantaggio di classifica per le prime due (teste di serie) ed in base al sorteggio per le altre.

Nel caso di parite ad eliminazione diretta con andata e ritorno, la squadra che non si presenta senza il dovuto preavviso, verrà considerata squalificata dalle fasi finali. 

Saranno create delle liste di disponibilità per consentire alle squadre di ottenere prestiti di giocatori dalle altre, qualora fosse necessario per raggiungere il numero necessario per giocare (questo per favorire le partite in parità numerica e con portieri di ruolo), al giocatore disponibile al prestito, sarà offerto il campo dalla squadra ospitante.

Sarà consentito una sola volta l'immissione di un giocatore occasionale nel periodo di liste chiuse, per squadra, tale giocatore potrà disputare quell'unica partita.

Queste norme d'eccezione sono ritenute necessarie data la facilità, di incorrere in infortuni di vario genere, onde evitare ritiri di squadre in corso di torneo o partite con handicap numerico da parte di una partecipante.

 

OVER 30 LEAGUE CALCIO A 7

 

Il torneo over 30 League presenta le seguenti modalità:

1 under o fuoriquota può essere schierato in campo, con la presenza necessaria di almeno 5 over 30, in quanto il portiere è escluso dalle norme sull'età.

Il capocannoniere sarà assegnato in base al numero totale di reti realizzato fino alla fine del girone di torneo.

Il Miglior giocatore sarà assegnato in base alla somma dei voti totale ricevuta dai direttori di gara, fino alla fine del torneo (uno per squadra in ogni gara solo tra gli over 30).

Il Miglior portiere sarà assegnato in base alla somma dei voti totale, ricevuta dai direttori di gara fino alla fine del torneo.

La fase play off e play out verrà stabilita in base al vantaggio di classifica per le prime due (teste di serie) ed in base al sorteggio per le altre.

Nel caso di partite ad eliminazione diretta con andata e ritorno, la squadra che non si presenta senza il dovuto preavviso, verrà considerata squalificata dalle fasi finali.

Saranno create delle liste di disponibilità per consentire alle squadre di ottenere prestiti di giocatori dalle altre, qualora fosse necessario per raggiungere il numero necessario per giocare (questo per favorire le partite in parità numerica e con portieri di ruolo), al giocatore disponibile al prestito, sarà offerto il campo dalla squadra ospitante.  

Queste norme d'eccezione sono ritenute necessarie data la facilità, di incorrere in infortuni di vario genere, onde evitare ritiri di squadre in corso di torneo o partite con handicap numerico da parte di una partecipante.

Regolamento di gioco:

Si applica il regolamento del calcio a 11 fatte salve le seguenti deroghe.

1) La rimessa dal fondo del portiere si batte sempre con le mani, il portiere può superare la metà campo con il rinvio. In caso di parata può rinviare in qualunque modo e anche superare la metà campo.

In caso di retropassaggio volontario, il portiere giocherà la palla con i piedi.

2) I cambi si fanno solo a gioco fermo dopo aver chiesto il permesso all'arbitro.

3) si utilizeranno palloni n. 4

4) In caso di espulsione di uno dei giocatori, la squadra disputerà i successivi 5 minuti di gioco in inferiorità numerica, poi un altro giocatore potrà reintegrare la parità numerica entrando dalla panchina. In ogni caso il giocatore espulso non potrà più rientrare e dovrà lasciare il campo senza potersi fermare in panchina.

5) La distanza della barriera sarà di m. 7 per ogni calcio piazzato, qualora il battente ne faccia richiesta.

 

 

MODIFICHE AL REGOLAMENTO

 

L'Organizzazione si riserva il diritto di apportare, in qualsiasi momento, tutte le modifiche e/o le integrazioni al presente Regolamento che si renderanno di volta in volta necessarie. Di tutte le modifiche verrà data notizia sul sito ufficiale del Torneo www.asddragosport.com a cura dell'Organizzazione.

 

 

 

 

Il Comitato Organizzatore